Stampa

Martedì 11 febbraio 2020 gli studenti delle classi II e III hanno partecipato ad un incontro formativo organizzato in partecipazione con l’AVIS,  tenuto dal Dott. Berti, Primario del Centro Trasfusionale dell’Ospedale Parini di Aosta, dal Presidente Regionale dell’AVIS Valle d’Aosta , Dott. Civelli e dal consigliere Regionale AVIS Eraldo Giovanetto.


Dapprima il Dott. Berti ha presentato agli alunni l’associazione ed ha evidenziato l’importanza del ruolo svolto dall’AVIS per le strutture sanitarie nazionali e del territorio, sia in ambito di ricerca farmaceutica che in ambito ospedaliero.


È stato in seguito presentato dal Presidente Regionale dell’AVIS il nuovo progetto “Best Choice”; questo progetto coinvolge i ragazzi di altre 11 regioni d’Italia oltre alla Valle d’Aosta, e pone come obiettivo “l’educazione e la promozione di uno stile di vita sano, consapevole e corretto tra i giovani”. Per realizzare questo obiettivo, inizialmente i ragazzi saranno invitati a compilare un questionario anonimo, indicando quali sono i comportamenti rischiosi per la salute più diffusi nella loro scuola e quali temi preferirebbero venissero trattati in una campagna di comunicazione per promuovere la salute. In un secondo momento i ragazzi parteciperanno – attraverso gruppi di lavoro – ad un progetto regionale e nazionale con la possibilità quindi di confrontarsi con coetanei provenienti da altre realtà.


L’incontro è stato dunque molto più che una semplice conferenza, ma uno stimolo ad informarsi e collaborare con una delle principali associazioni di volontariato presenti sul territorio nazionale, con lo scopo di coinvolgere gli studenti attraverso una presa di consapevolezza maggiore sia dell’atto della donazione del sangue in sé, che dell’adozione di uno stile di vita sano.