In data 15.03.2022 l’Istituto salesiano di Châtillon ha voluto mostrare la sua vicinanza al popolo ucraino tramite una marcia per le vie del paese.

Capitanati da Don Pravin, il giovane educatore alla fede, i ragazzi dell’intera Istituzione Scolastica hanno sfilato con striscioni e bandiere mostrando la loro vicinanza a quanti soffrono per la recente guerra.

L’idea di una camminata simbolica ha raccolto l’adesione di più di 600 persone e, come ha ricordato il nostro Direttore, Don Vincenzo Caccia, è collegata ai doveri civici di solidarietà sociale che devono permeare la vita quotidiana dei nostri studenti.