premiazione JolyCHATILLON – Oltre 12000 € raccolti in beneficienza, grande successo della lotteria missionaria. Si è svolta anche quest’anno in primavera la lotteria benefica organizzata dall’Istituto Don Bosco di Chatillon, che ha come obiettivo, quello di raccogliere fondi per le missioni salesiane, che quest’anno saranno devoluti verso la Nigeria.

 

“Anche in un periodo difficile come questo – commenta il prof. Felicino Philippot docente di laboratorio e responsabile del gruppo missionario – siamo riusciti a raccogliere parecchi soldi, segno che quando la gente percepisce che una raccolta è fatta bene e con serietà è ancora capace di donare nonostante la crisi. E’ bello notare come i ragazzi hanno saputo mettersi in gioco impegnandosi in prima persona e partecipando alla lotteria benefica con impegno e serietà. Un ringraziamento particolare va a Mirella Baisotti, anima del banco e della lotteria missionaria che da moltissimi anni si occupa di questa iniziativa benefica.”

 

In totale all’Istituto Professionale sono stati raccolti 6290 € pari a 3930 biglietti.
La classe che ha venduto più biglietti è stata la II PIA con una media di 59 biglietti a testa, i ragazzi come premio trascorreranno un pomeriggio al Parco Avventura di Antey e avranno modo di cementare il loro spirito di squadra. Per quanto riguarda i singoli, a vendere più biglietti è stato Claudio Joly (260), 2° Paolo Aimonetto (240), 3° Matteo Bollon (160).
La lotteria missionaria era solo uno degli obiettivi, che si è dato il gruppo missionario durante tutto l’anno a cui hanno partecipato una quindicina di ragazzi, ritrovandosi il lunedì sera con l’idea di dedicare del tempo alle persone meno fortunate, mettendo impegno e interesse e creando anche alcuni oggetti in laboratorio.

lotteria premiazione